Lucca: 3 indagati per Prof. bullizzato.

Qualche giorno fa si è verificato un fatto che ha dell’assurdo nella città di Lucca.
Uno studente si è permesso di minacciare e bullizzare un Professore dicendogli “Mettimi un 6 ed inginocchiati”.
Nel video, che ritrae la scena, si vede chiaramente che il ragazzino, oltre che tenere questo comportamento immondo e delinquenziale, tenta anche di rubare il tablet al Professore, che, in un sussulto di protezione dell’oggetto, riesce a non farselo strappare dalle mani.
Nella sequenza di immagini il ragazzo, forse non ancora appagato per l’atto ignorante fatto, ha indossato pure un casco spingendo il professore e facendo sì che gli altri studenti della classe, di profilo infimo come lui, ridessero dell’accaduto, rendendosi di fatto complici dei reati commessi dal giovane.

Il suddetto video è ora nelle mani della Procura della Repubblica, che ha indagato 3 persone per alcuni reati abbastanza gravi, quale l’offesa a pubblico ufficiale (è bene ricordare che il Professore, di qualsiasi ordine o grado, in sede di lavoro è considerato pubblico ufficiale) e violenza privata.

L’ex Ministro Fedeli ha dichiarato: “Per questi atti ci vogliono pene esemplari, che dovrebbero portare alla sospensione dei bulli ed alla loro non ammissione agli scrutini, determinandone la bocciatura automatica”.

Nelle ultime ore è spuntato un altro video, con atti altrettanto indecenti, questa volta a Velletri. Ma al momento non ci sono ancora indagati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.