RG2018: Fognini lotta, ma vince Cilic.

Ci sono sconfitte che, per come sono maturate, non fanno male anzi.

Oggi pomeriggio si è giocato l’ottavo di finale del Roland Garros 2018. A contendersi un posto ai quarti il croato Marin Cilic ed il “nostro” Fabio Fognini.

La partita comincia in netta salita per il tennista azzurro, numero 18 del circuito Atp. Marin Cilic chiude agevolmente il primo set (6-4) ed ancora di più il secondo (un netto 6-1), ma Fognini, come al solito, non si dà per vinto e comincia a giocare il miglior tennis della sua stagione.

La reazione è netta ed implacabile e l’italiano porta a casa il terzo ed il quarto set (annullando persino un match point al croato, rimasto incredulo da alcuni colpi sfoderati dal Fogna).

Si va al quinto con un Fognini ormai stanco e snervato ed il croato vince la partita con un netto 6-3 che lascia poche parole.

Peccato per Fabio, che puntava a raggiungere Cecchinato ai quarti. E’ andata così, ma una cosa è sicura: è stata una di quelle sconfitte che renderà ancora più forte l’azzurro.