Wimbledon: Anderson-Isner, maratona (in)finita.

Grande spettacolo in data odierna al torneo inglese di Wimbledon.

A fronteggiarsi nella prima semifinale sono Kevin Anderson, n. 8 del seeding, che ai quarti ha eliminato Re Roger Federer, e John Isner, americano n. 9 del tabellone.

Equilibrio perfetto nei primi 3 set, che finiscono 76 67 67 con il sudafricano Anderson ad inseguire.

Sudafricano che si aggiudica il 4° set 64.

Si va al long tie break e lì inizia lo spettacolo. I due atleti si inseguono colpo su colpo dando vita ad una battaglia incredibile durata oltre 6 ore.

La svolta della partita arriva al 49° game (25 a 24 del set) dove Kevin fa il break forse approfittando della stanchezza dell’americano.

Finisce 26 a 24 per Anderson che, domenica, giocherà la sua prima finale di uno Slam contro il vincente del match Nadal-Djokovic.

Una curiosità: il match giocato oggi è il secondo più lungo della storia del torneo, dietro solamente allo storico Mahut-Isner terminato 61-59 dopo oltre 7 ore di gioco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.