Stanotte la Luna di sangue

Questa notte, in buona parte del mondo, sarà visibile quella che gli astronomi ed astrofisici chiamano la Luna di Sangue.

Sarà l’eclissi più lunga del secolo e tingerà il satellite di un colore rosso sangue per un tempo che durerà da 105 minuti fino a 4 ore.

L’evento, causato dall’allineamento perfetto tra Terra, Luna e Sole, sarà visibile dalle ore 21.30 italiane per raggiungere il suo apice intorno alle 22.22 e, dopo un iniziale oscuramento del satellite caratteristico di tutte le eclissi, la Luna assumerà una colorazione rossastra a causa dei raggi del Sole che verranno rifratti dall’atmosfera della Terra.

Molte profezie sono state fatte su questo fenomeno, la più strana è quella del pastore americano Paul Begley che collega l’eclissi, associata al 70° compleanno di Israele ed al riconoscimento di Gerusalemme come Capitale di esso, ad una serie di terremoti ed eruzioni vulcaniche che daranno inizio alla fine del mondo che, però, non avverrà la notte del 27 luglio, ma quando tutti i fattori concomitanti di quest’anno, compreso l’avvicinamento di Marte alla Terra per la seconda volta in 60mila anni, saranno completati.

In realtà, spiegano gli astronomi, sarà solamente un’innocua eclissi lunare, con la luce solare che la tingerà di rosso, fenomeno chiamato Scattering di Rayleigh.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.