T.A.R.: una scorta per “Ultimo”.

Sergio De Caprio, meglio conosciuto come il Capitano “Ultimo”, riavrà la sua scorta.

Lo ha deciso il Tar Lazio, che ha accolto il ricorso dell’ex Capitano dei Carabinieri (suo il merito di aver catturato il boss Totò Riina) contro la decisione del ministero dell’Interno che aveva deciso, a settembre, di revocare la scorta all’ex Carabiniere.

Il provvedimento del tribunale arriva a pochi giorni di distanza dall’ennesimo atto intimidatorio ai danni di De Caprio, con un’auto rubata data alle fiamme davanti alla casa famiglia gestita dall’associazione dei volontari del Capitano Ultimo, a Roma.

I giudici restituiscono, così, la protezione all’ex Capitano, a riconoscimento dei meriti e della doverosa protezione dovuta ad uno dei più famosi servitori dello Stato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.