Coronavirus, Italia: genio e sregolatezza.

L’Italia, si sa, è il Paese più tartassato, deriso ed umiliato del mondo.

L’Italia, però, è anche un Paese forte, che non molla mai e che, seppur con alti e bassi, esce sempre a testa alta da ogni situazione.

In questa emergenza legata al coronavirus il nostro Paese ha dimostrato, dopo lo shock iniziale, di avere forza, carattere ed “inventiva”.

Lo dimostrano i numerosi flash mob dai balconi, nei quali i cittadini applaudivano i medici, gli infermieri ed i soccorritori, cantavano gioiosamente canzoni popolari e, incredibilmente, facevano sana goliardia su Covid-19.

Oltretutto, l’Italia fa anche scuola: le norme approvate dal Governo Conte, infatti, stanno trovando applicazione anche in altri Paesi. La Francia, che ci derideva con la pizza Coronavirus. La Germania che nascondeva i test ed i relativi risultati. E persino la vicina Svizzera che, subito, ci ha respinti.

A rovinare tutto, però, ci pensa l’indole indisciplinata degli italiani che, nonostante i decreti, nonostante i consigli di restare a casa, violano le regole. Solo oggi, per esempio, sono state contestate oltre 7.000 violazioni al decreto Conte dell’11 marzo scorso.

Insomma, l’Italia è quel Paese che si rialza sempre, che nelle difficoltà tira fuori le unghie e torna grande, ma è anche quella Nazione che, davanti alle regole, a volte fa la monella.

Insomma, per essere una grande Nazione ci serve poco. Se lo faremo tutti insieme, il coronavirus sarà solo un brutto ricordo.

Pubblicato da daniel

Ciao. Mi chiamo Daniel e questo è il mio sito. Per info e curiosità contattatemi!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: