Aggressione acido: ok adozione bimbo.

La Cassazione ha, oggi, confermato lo stato di adottabilità del figlio dei due condannati per aggressione con l’acido Martina Levato ed Alexander Boettcher.

I due sono stati condannati per aver aggredito un altro ragazzo, nel 2014, a rispettivamente 20 e 37 anni di carcere e la Levato aveva partorito, nel 2015 il piccolo Achille.

Oggi, dopo i primi due gradi di giudizio in cui il bambino era stato dato in affido, la Suprema Corte ha confermato la perdita della patria potestà dichiarando, ufficialmente, adottabile il piccolo.

Respinto anche il ricorso dei nonni del piccolo, ritenuti dai giudici non idonei per “non aver compreso la gravità del gesto dei genitori”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.