Figc-Mancini: quasi fatta per la Nazionale.

E’ stato raggiunto l’accordo tra la Federcalcio e l’attuale CT dello Zenit San Pietroburgo Roberto Mancini per la nomina ad allenatore della Nazionale italiana di calcio.

Il tecnico, che dovrebbe risollevare le sorti di una Nazionale ormai allo sbando, ha accettato un contratto da 2 milioni di euro per due anni.

Rimane il nodo legato alla squadra russa, che sembra abbastanza restìa a liberarlo anzitempo. Il club ha fatto sapere che parlerà il 14 maggio, dopo aver incontrato il tecnico e sembra intenzionata a mettersi di traverso nella trattativa.

Esiste però un particolare che non vieterebbe assolutamente allo jesino di firmare per gli azzurri. Infatti il contratto con lo Zenit non prevede clausole rescissorie, quindi il Mancio sarebbe libero di andarsene quando vuole, senza pagarne conseguenze economiche.

Una volta apposta la firma al palazzo Figc, il ct si troverà a parlare di schemi, tattiche e soprattutto nomi. Uno tra tutti il personaggio più controverso del panorama calcistico italiano, Mario Balotelli. Fu lui, ormai 10 anni fa, a farlo esordire in Serie A e sarà da vedere se, a distanza di tempo, lo riterrà meritevole di vestire i colori dell’Italia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.