Italia: buona la prima.

E’ vero, era un’amichevole.
E’ vero, era contro l’Arabia Saudita.
Ma la prova fornita dalla Nazionale di Roberto Mancini, sotto il profilo tecnico e statistico è stata più che buona.
Merito delle convocazioni fatte dal neo-CT che ha chiamato molti esordienti in Nazionale ed ha richiamato una pedina importantissima per l’attacco azzurro: Mario Balotelli.

Sì, il nome più discusso del calcio italiano ed europeo ha giocato buona parte della gara, segnando pure un gol, molto brutto stilisticamente, ma molto bello perché la palla è andata ad infilarsi proprio a fil di palo, col portiere saudita incolpevolmente battuto.

La partita, come sapete, finirà 2-1, con gol di Belotti per il 2-0. Unica pecca l’enorme disattenzione difensiva che ha portato l’Arabia a segnare il gol del definitivo 2-1.