Bruttissima caduta per Michele Pirro durante le prove del Gp del Mugello in programma domenica 3 giugno.

Il pilota della classe MotoGP, in un punto ad altissima velocità, ha perso il controllo della sua moto, crollando rovinosamente al suolo.

La drammaticità della caduta è rimarcata dalla dichiarazione di Valentino Rossi: “Quando ho visto il punto dove è caduto Michele, punto dove si va veramente forte, e l’ho visto privo di sensi mi son spaventato tantissimo. La direzione corse dovrebbe aumentare i dispositivi di sicurezza.”

Valentino, inoltre, definisce miracoloso il fatto che il collega non abbia impattato col muro di protezione. Se fosse andato lì, probabilmente si sarebbe avuta l’ennesima tragedia sportiva.

Portato in ospedale, l’italiano è stato sottoposto ad una TAC Total Body, che per fortuna non ha registrato né fratture, né lesioni a livello cerebrale.