Lady D.: 21 anni senza di lei.

Erano le prime ore della notte, quel 31 agosto 1997.

Diana Spencer, per tutti Lady Diana, si trovava in vacanza in Sardegna quando, con un jet privato, decise di andare a Parigi con il suo amore Dodi Al Fayed.
Verso le 00.20, la coppia, con insieme il responsabile della sicurezza della famiglia Al Fayed che guidava l’auto, decisero di lasciare, su un auto secondaria vista la lunga fila di paparazzi ad attenderli, l’hotel per trasferirsi in una casa più appartata, così da sfuggire a giornalisti e fotografi.
Alle 00.23 il dramma: l’autista, inseguito probabilmente da numerosi giornalisti e paparazzi, perde il controllo dell’auto mentre percorreva il tunnel di Place de L’Alma e si schiantò contro il tredicesimo pilastro del tunnel.
Attimi di panico e sgomento nei primi testimoni dell’incidente. Diana giaceva con numerose ed importanti ferite sul corpo, che la portarono, alle 4:00, al decesso.

Purtroppo non si salvò neanche Dodi Al Fayed che spirò prima di lei, all’1:18.

Sull’incidente numerose ombre si sollevarono ed ancora oggi resta oscuro il vero motivo dello schianto. I più maligni pensano ad un complotto imbastito dalla casa reale inglese, a cui stava scomoda la presenza di Diana. Era una personalità apparentemente dimessa, ma molto in luce nel mondo, per le sue opere di bene e per la sua nobiltà d’animo. Ancora adesso, agli inglesi vengono le lacrime a parlare di lei.
A rendere tutto più triste ed oscuro il fatto che la polizia francese non diede seguito alla richiesta del padre di Dodi, Mohamed Al Fayed, di approfondire le cause dello schianto.
Fu uno dei casi più intricati della storia inglese e quello che resta al mondo è solo tanto fumo ed una persona molto buona ed amata in meno a questo mondo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.