S’infrange contro Rafael Nadal il sogno americano di Matteo Berrettini.

L’italiano, primo semifinalista tricolore dopo 42 anni agli U.S. Open, si schianta contro lo spagnolo, non certo impeccabile e dice addio ai sogni di gloria nel torneo.

Primo set equilibrato, con lo spagnolo che salva due set points e si porta a casa il set 8-6 al tie break.

Da quel momento svanisce ogni possibilità di rimonta di Matteo che perde anche gli altri due set (6-4 ; 6-1) e dice addio al torneo migliore della sua carriera.

Rafa affronterà in finale Medvedev, che nella semi ha battuto il bulgaro Dimitrov.

Annunci

Pubblicato da daniel

Ciao. Mi chiamo Daniel e questo è il mio sito. Per info e curiosità contattatemi!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: