Chi, da bambino, non ha mai fatto buche in giardino o, più comunemente, in spiaggia nella sabbia?

Probabilmente tutti hanno avuto questa passione da piccoli, ma a nessuno o quasi è mai capitato di trovare un fossile datato 488 milioni di anni fa.

Nessuno, tranne lui, un piccolo inglese di 6 anni che, scavando in giardino, ha trovato l’antico reperto.

Subito l’oggetto è stato postato sui siti di archeologia e di appassionati di fossili ed è così che si è scoperto trattarsi di un corallo Rugosa, risalente a 251-488 milioni di anni fa, quando i continenti erano ancora tutti uniti in quella che era definita Pangea.

Pubblicato da daniel

Ciao. Mi chiamo Daniel e questo è il mio sito. Per info e curiosità contattatemi!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: