Sembra non arrestarsi mai Jannik Sinner.

Il tennista azzurro accede alla finale dopo aver sconfitto in rimonta Roberto Bautista Agut e sfiderà il vincente tra Rublev e Hurkacz.

L’italiano è stato autore di una pregevole prestazione, con lo spagnolo che vince 7-5 il primo set, ma poi perde i due decisivi col punteggio di 6-4 6-4 in 2h31′ di gioco.

Era dal 2019 che non si rivedeva un italiano in finale di un Masters 1000, da quando Fognini vinse a Montecarlo.

Jannik conferma così il suo temperamento, il carisma e la sua capacità di uscire da situazioni difficili con determinazione e la giusta aggressività.

Pubblicato da daniel

Ciao. Mi chiamo Daniel e questo è il mio sito. Per info e curiosità contattatemi!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: