Acuto di Perez nel Gp di Formula 1 appena terminato a Baku (Azerbaijan).

Al termine di una gara folle, il pilota della Red Bull termina davanti a tutti, dopo una “sprint race” di soli 2 giri.

Inizio abbastanza piatto, fino al giro 31, quando Stroll vede la sua monoposto schiantarsi ad oltre 200 km/h per un cedimento alla gomma posteriore sinistra, causando l’ingresso della Safety Car. Grossi danni alla vettura, ma pilota incolume.

Finita la safety, nessu altro sussulto per alcuni giri, poi, improvvisamente, a Verstappen che era leader della corsa scoppia la gomma posteriore sinistra (la stessa di Stroll) e finisce anche lui la sua corsa.

In questo caso i commissari hanno deciso la sospensione della gara e, contrariamente ad ogni previsione, decidono per la ripresa della gara con soli 2 giri da disputare e “standing start”, partenza da fermi.

Alla ripresa, Perez, ritrovatosi in testa, parte benissimo e tiene a freno le voglie di vittoria di Hamilton. A quel punto, l’inglese commette un errore madornale, finendo lungo alla prima curva e terminando la gara 15° (era secondo).

Podio finale con Perez, un sorprendente Vettel ed il francese Gasly. Delude la Ferrari, con Leclerc 4° e Sainz 8°.

Pubblicato da daniel

Ciao. Mi chiamo Daniel e questo è il mio sito. Per info e curiosità contattatemi!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: