Morto Angelo Licheri. Tentò di salvare Alfredino Rampi.

Si è spento all’età di 77 anni Angelo Licheri, ricoverato da tempo in una clinica di Nettuno (Roma).

Licheri è stato uno degli uomini che hanno vissuto in prima persona la tragedia di Alfredino Rampi, il bimbo di 6 anni che nel 1981 cadde in uno strettissimo pozzo.

Angelo Licheri fu il soccorritore che tentò il tutto per tutto, calandosi all’interno del pozzo nel tentativo di afferrare Alfredino, senza purtroppo riuscirci.

Licheri, all’epoca, aveva 36 anni, ma da 40 anni viveva ancora con quella scena negli occhi. Al solo ricordo, quando ne parlava, gli luccicavano gli occhi. Chiaro segno di una tragedia per lui indimenticabile. Una tragedia che segnò la sua vita, ma anche la vita di tutta l’Italia che stette per giorni a tifare affinché i soccorritori riuscissero a salvare Alfredino.

Purtroppo fu tutto inutile. Il piccolo morì nel pozzo dopo 3 giorni ed il suo corpo venne recuperato ben 28 giorni dopo il decesso.

Pubblicato da daniel

Ciao. Mi chiamo Daniel e questo è il mio sito. Per info e curiosità contattatemi!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: