11 Settembre 2001: il giorno che cambiò il mondo.

Martedì, 11 Settembre 2001.

Era una tranquilla mattina di fine estate negli U.S.A., una di quelle mattine tipiche americane, con ritmi frenetici e la gente che correva ovunque, chi a lavorare, chi per commissioni e chi, semplicemente, perché aveva da fare.

Ad un certo punto tutto si fermò.

Diciannove terroristi presero il comando di 4 aerei di linea con un chiaro intento: colpire nel modo più crudele possibile gli Stati Uniti d’America.

Pochi minuti dopo, 2 aerei dei 4 dirottati vennero fatti schiantare contro le torri Nord e Sud del World Trade Center, il colosso economico simbolo della potenza commerciale americana.

Successivamente si ebbero altri due attentati, uno al Pentagono con il terzo aereo che si schiantò in un’ala esterna degli uffici del quartier generale ed uno, sventato da un’azione eroica dei passeggeri, che non riuscì a schiantarsi sulla Casa Bianca.

I morti furono in totale quasi 3000 e più di 6000 furono i feriti.

Fu una vera e propria catastrofe, che segnò il mondo intero a vita. Tutti coloro che videro le immagini degli attacchi ricorda perfettamente cosa ha fatto quel giorno, nei minimi particolari e quegli aerei che si schiantavano sulle torri gemelle diventarono l’emblema di un incubo enorme, da cui il mondo non si risvegliò mai.

Nei mesi seguenti, ci furono molti altri morti, soprattutto tra i soccorritori, che respirarono le polveri e i gas sprigionati dalle macerie e morirono a causa di malattie polmonari e sindromi tumorali causate da essi.

L’intero pianeta non ha certo dimenticato quelle immagini e, tutti no, sappiamo esattamente che ancora a lungo ricorderemo cosa stavamo facendo quel tragico martedì 11 settembre 2001.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.