Italiana la prima protesi liquida della retina.

Ha dell’incredibile l’invenzione portata a termine in Italia e pubblicata sulla rivista scientifica Nature Nanotechnology.

Gli scienziati tricolori hanno portato a termine la creazione di una protesi della retina allo stato liquido che, secondo quanto pubblicato sulla rivista, è formata da nanoparticelle sospese in una sostanza liquida che riescono a sopperire al deficit visivo dato da invecchiamento o malattie degenerative.

Si tratta della prima volta al mondo che si utilizza questa tecnica che, a breve, sarà sperimentata sull’essere umano, come spiega l’Istituto Italiano di Tecnologia che ha coordinato gli studi.

Questa nuova protesi potrebbe, in futuro, essere utile per curare malattie oculari come la retinite pigmentosa e la degenerazione maculare.

Pubblicato da daniel

Ciao. Mi chiamo Daniel e questo è il mio sito. Per info e curiosità contattatemi!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: